Personale docente

Maria Teresa Milicia

Ricercatore universitario confermato

M-DEA/01

Indirizzo: VIA DEL VESCOVADO, 30 - PADOVA . . .

Telefono: 0498278536

Fax: 049 827 8502

E-mail: mariateresa.milicia@unipd.it

  • Ricevo previo appuntamento via mail

Maria Teresa Milicia, è ricercatrice e professore aggregato di Antropologia Culturale presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università degli Studi di Padova (DiSSGeA).
Fa parte del Comitato Scientifico del “Centro Internacional de Estudios de Religiosidad Popular: la Semana Santa” e della Redazione della Rivista di Scienze Umane «Voci».
Ha condotto ricerche etnografiche sulle apparizioni mariane in Calabria e in Campania, indagando gli usi politici del simbolo religioso e le relazioni strutturali dell’evento con la storia del territorio. Ha analizzato i rapporti fra l’antropologia e il razzismo scientifico nella rivista fascista «La Difesa della Razza».

Attualmente è impegnata nella ricerca etnografica sulla costruzione simbolica e mediatica della figura del “brigante” Giuseppe Villella: Into the Heart of Italy. Lombrosismi e meridionalismi nell’Italia contemporanea. Ricerca etnografica multisituata: Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso” di Torino, Motta Santa Lucia (CZ), Social Network del Comitato “NoLombroso"

Download Curriculum_Milicia.pdf

(curatela con Elena Canadelli) Il grande laboratorio dell'umanità. Il dibattito sulla repatriation dei resti umani tra storia e antropologia, "Contemporanea", 1, 2017, pp. 109-14.

Nel laboratorio sociale dell'odio: un anno di ordinario razzismo su Facebook, "Voci",XIII, 2016, pp. 124-147.

Giochi al buio o parole per dirlo? Riflessioni su razza, razzismo e antirazzismo intorno a un colloquio con Gaia Giuliani, "Voci", XIII, 2016, pp.171-189.

Postcolonialismo o postmeridionalismo? Riflessioni sulla teoria postcoloniale a partire dalla ricerca sul campo "Into the heart of Italy", "From the European South", 1, 2016, pp. 295-306.

Noi contro tutti: la solidarietà aggressiva nella web communitas No Lombroso, "EtnoAntropologia", 3, 2, 2015, pp. 165-178.

Il cranio di Giuseppe Villella e la nascita dell'antropologia criminale, Catalogo del Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso, Torino, Silvana Editoriale, 2015.

La protesta "No Lombroso" sul web. Narrative identitarie neomeridionaliste, "Etnografia e Ricerca Qualitativa",2, 2014, pp. 265-286.

Lombroso e il brigante. Storia di un cranio conteso,Roma, Salerno editrice, 2014.

Oltre il cancello. Conflitti e strategie patrimoniali in un luogo di culto mariano, "EtnoAntropologia", 1, 2014, pp.251-260.

Forging the New World: an Anthropological Gaze into La Difesa della Razza Panopticon, in Dan Rycroft (ed), World Art and the Legacies of Colonial Violence, Ashgate Publishing, 2013.

Uomini, scimmie e discorsi di altra natura. A colloquio con Giorgio Manzi in «Voci. Annuale di Scienze Umane», anno IX, 2012, pp. 187-212.

Historia Sancti Macarii: una tradizione “autentica” in un luogo di apparizioni mariane, in Paolo Golinelli (a cura di), Agiografia e culture popolari, Bologna, CLUEB, 2012.

La Maschera e il Volto: l’identificazione del nemico nella «Difesa della Razza», in «Voci. Annuale di Scienze Umane», anno VII-VIII, 2010-2011, pp. 123-153.

Tecnologie della carne incorruttibile: maschera di santità e maschera di bellezza, in Lombardi Satriani (a cura di), Relativamente. Nuovi territori scientifici e prospettive antropologiche, Roma, Armando Editore, 2010.

Italia e Islam: note su «La Difesa della Razza», in «Voci», anno VI, gennaio-dicembre 2009, pp. 149-156.

Il teatro della sofferenza: Imitatio Christi e invenzione rituale in un gruppo carismatico, in Alonso Ponga et al., La Semana Santa: Antropologia y Religión en Latinoamérica, Valladolid, Ayuntamiento de Valladolid, 2008.

Il castello, la regina e il santo. Etnografia di un'apparizione mariana, Milano, Aquilegia Edizioni, 2008.

Costruzione sociale delle identità e della località, post-meridionalismo, social media, digital anthropology, storia dell'antropologia, antropologia razziale, razzismo scientifico, collezioni antropologiche di resti umani e repatriation studies.

Ricerca sul campo: Italia - Facebook, comunità digitali.

AVVISO

6 NOVEMBRE 2017 APPELLO STRAORDINARIO RISERVATO A LAUREANDI E RIPETENTI