Personale docente

Gianmarco De Angelis

Ricercatore a tempo determinato di tipo A

M-STO/01

Indirizzo: VIA DEL VESCOVADO, 30 - PADOVA . . .

E-mail: gianmarco.deangelis@unipd.it

  • Il Venerdi' dalle 10:30 alle 12:30
    presso Studio del docente (02.44 - I piano, via del Vescovado 30)
    Durante il periodo di lezioni del II semestre (28 febbraio-7 giugno 2018), il ricevimento è fissato al venerdì, ore 10.30-12.30. Al di fuori di tale periodo, si ricevono gli studenti su appuntamento, da concordare via e-mail (gianmarco.deangelis@unipd.it)

Ricercatore a tempo determinato tipo a in Storia medievale presso l'Università degli Studi di Padova, dove tiene gli insegnamenti di "Fonti e metodi per la storia medievale" (CdL in Storia) e di "Documenti e culture documentarie del medioevo europeo" (CdL magistrale in Scienze storiche); Dottore di ricerca in Storia medievale (XX ciclo, Università di Torino); Abilitato alle funzioni di professore di II fascia nel settore concorsuale 11/ A4 (Scienze del libro e del documento); Docente a contratto presso l'Università degli Studi di Padova (aa.aa. 2014-2015; 2015-2016); Assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Padova (2016-2017); Postdoctoral Research Associate (2012-2014) e Visiting Research Fellow (dal 2015) presso King's College, London; Assegnista di ricerca presso l'Università di Verona nell'ambito del Progetto di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2013-2016) denominato “La medievistica italiana 1880-1940. Nascita e sviluppo di una disciplina”; Assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Pavia (2008-2010); Assegnista di ricerca presso l'Università di Pavia (2008-2010); Cultore della materia (cattedra di Paleografia latina) presso l'Università degli Studi di Pavia; Membro del Comitato scientifico di "Scrineum. Saggi e materiali on line di scienze del documento e del libro medievali", e del Comitato di redazione di "Scrineum Rivista"; Redattore corrispondente di Reti medievali.

Download Curriculum_De Angelis.pdf

Principali pubblicazioni

Monografie ed Edizioni di fonti
1. (con C. Mantegna e L. Pani) Chartae Latinae Antiquiores, second series, vol. XCIX, Italy 71 (Brescia, Cremona, Udine, Venezia), Dietikon-Zürich 2018 (in corso di stampa)

2. “Raccogliere, pubblicare, illustrare carte”. Editori ed edizioni di documenti medievali in Lombardia tra Otto e Novecento, Firenze 2017

3. Astino. Monastero della città. Collana per il 750° anno di fondazione della Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, dir. A. Bartoli Langeli, vol. 1, Bergamo 2015
4. (con P. Cavalieri) Le terre della MIA. Proprietà urbane e rurali. Collana per il 750° anno di fondazione della Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, dir. A. Bartoli Langeli, vol. 9, Bergamo 2015

5. Le carte del monastero di S. Sepolcro di Astino, I (1101-1117), in Codice diplomatico della Lombardia medievale (secoli VIII-XII), Università di Pavia 2010,

6. Poteri cittadini e intellettuali di potere. Scrittura, documentazione, politica a Bergamo nei secoli IX-XII, Milano 2009

Saggi in volume

1. La tradizione in copia dei diplomi regi e imperiali per la chiesa vescovile di Bergamo (secoli IX-XI), in Originale – Fälschungen – Kopien / Originali – Falsi – Copie. Kaiser- und Königsurkunden für Empfänger in Deutschland und Italien (9.-11. Jahrhundert) und ihre Nachwirkungen im Hoch- und Spätmittelalter (bis ca. 1500) / Documenti imperiali e regi per destinatari tedeschi e italiani (secc. IX-XI) e i loro effetti nel Medioevo e nella prima età moderna (fino al 1500 circa), Atti del Convegno italo-tedesco di diplomatica, Universität Leipzig, 4-6 giugno 2015, Leipzig 2018 (in corso di stampa)

2. Cittadini prima della cittadinanza. Alcune osservazioni sulle carte altomedievali di area lombarda, in Urban identities in Northern Italy (800-1100 ca.), V Seminario internazionale SCISAM – Centro interuniversitario per la storia e l'archeologia dell'alto medioevo (Padova, 17-19 ottobre 2013), edited by Cristina La Rocca and Piero Majocchi, Turnhout 2015, pp. 169-189

3. Un diploma imperiale e tre carte vescovili. Origini e primi sviluppi dei possedimenti della cattedrale di Bobbio: una rilettura, in La diocesi di Bobbio. Formazione e sviluppi di un’istituzione millenaria, a cura di E. Destefanis, P. Guglielmotti, Firenze 2015, pp. 149-178

4. Il monastero di S. Maria di Cairate dalle origini al Quattrocento, in Un monastero nei secoli. Santa Maria Assunta di Cairate. Scavi e ricerche, a cura di V. Mariotti, Mantova 2014 (Documenti di archeologia, 57), pp. 213-236

Articoli

1. «Omnes simul aut quot plures habere potero». Rappresentazioni delle collettività e decisioni a maggioranza nei comuni italiani del XII secolo, in «Reti Medievali – Rivista», 12, 2 (2011),


2. Profilo di Edoardo Ruffini, in «Reti Medievali – Rivista», 11, 1 (2010),

3. (con F. Bargigia) Scrivere in guerra. I notai negli eserciti dell'Italia comunale (secoli XII-XIV), in «Scrineum – Rivista», 5 (2008),


4. Aganone vescovo e la scrittura carolina a Bergamo alla metà del IX secolo: dinamiche ed eredità di un'innovazione culturale, in «Scrineum – Rivista», 4 (2006-2007),

Download Pubblicazioni_De Angelis.pdf

Documentazione scritta e preminenza sociale (secoli VIII-X)

I documenti longobardi tra erudizione e storiografia

Attività documentaria delle chiese vescovili nell'alto medioevo

I testamenti dei vescovi italiani nell'alto medioevo

La documentazione protocomunale: soggetti, forme, funzioni

Le deliberazioni collettive dall'alto medioevo alla prima età comunale

Il principio di maggioranza nelle istituzioni comunali

Storia della medievistica fra Otto e Novecento

Storia della metodologia paleografico-diplomatistica

Epistolari di eruditi e di storici del medioevo fra Otto e Novecento