Personale docente

Benedetta Castiglioni

Professore associato confermato

M-GGR/01

Indirizzo: VIA DEL VESCOVADO, 30 - PADOVA . . .

Telefono: 049 8274278

E-mail: etta.castiglioni@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 9:00 alle 10:30
    presso Studio del docente - Sez. di Geografia, DiSSGeA, via del Santo, 26, II piano
    Il prossimo ricevimento sarà MERCOLEDI' 24 OTTOBRE DALLE ORE 11.30 alle 13.00 e non MARTEDI' 23. Si invitano gli studenti a verificare sempre nei giorni precedenti il ricevimento eventuali modifiche di orario che dovessero verificarsi, a causa di impegni scientifici o istituzionali della docente

Curriculum vitae - BENEDETTA CASTIGLIONI

Actual position
Associate Professor in Geography, Department of Historical and Geographical Sciences and the Ancient World, University of Padua (since December 2011)
In charge for University Third Mission by the Department Director
Member of the Board of the PhD course in “Historical, Geographical and Anthropological Sciences”, Universities of Padua, Venice and Verona
Director of the advanced training course ‘Landscape, between conflicts and integration’ for practitioners and technicians, University of Padua – Regional Administration of Veneto
Representative of the University of Padua for UNISCAPE (Network of universities for the implementation of the European Landscape Convention)
Member of the Scientific Committee of the Regional Landscape Observatory, Regione del Veneto

Previous positions and responsibilities
Consultant of Council of Europe (Spatial Planning and Landscape Division, Directorate of Culture and Cultural and Natural Heritage) for the implementation of guidelines concerning education on landscape (2007-2010)
Consultant for the Veneto regional administration for the implementation of the Atlas of landscape unities, in the context of the landscape and spatial regional planning process (2007-2009)
2005 - 2011 - Assistant Professor in Geography, University of Padua
2004 – 2005 - Coordinator of European project Cultura 2000, “Karstic Cultural Landscapes. Architecture of a unique relationship people-territory”, Civic Museum of Montebelluna TV, www.3kcl.net
2002 - 2004 - Research position at Department of Economics University of Udine, European Project REGALP: Regional Development and cultural landscape change: the example of the Alps. Evaluating and Adjusting EU and National Policies to Manage a Balanced Change
1996 – 1999 - PhD in Human and environment, Department of Geography, University of Padua, XI cycle

Research topics and projects
Main research topic is landscape, with special attention to the relationship between people and landscape, the social questions concerning landscape and the possibility of using landscape as a ‘intermediary’ and a ‘tool’. The research concerns mainly the Veneto area, both the "Urban Sprawl" of the plain and hills and mountains, in particular on the following issues:
- analysis of landscape social perception and representation
- landscape in population studies, with special concern for immigration processes and multicultural contexts
- educational values of landscape; awareness raising, popularization
- theoretical and methodological questions concerning landscape studies, in a social perspective
On these topics I have been involved in several research projects, and in following as a supervisors master thesis and PhD thesis.

Argomenti di tesi per studenti di PGT
- geografia del turismo (in particolare in area veneta): analisi di aree e località; le risorse turistiche e gli impatti del turismo; le proposte per il turismo sostenibile
- turismo e territori di montagna: risorse e impatti
- analisi delle rappresentazioni del territorio contenute nelle guide turistiche
- analisi di paesaggi, secondo il punto di vista degli abitanti e/o dei turisti: percezioni e rappresentazioni; sensibilizzazione e educazione al paesaggio; partecipazione in materia di paesaggio

Altri argomenti d'interesse dello studente potranno essere presi in considerazione dopo un colloquio con il docente a ricevimento.


Argomenti di tesi per studenti di Laurea Magistrale
- processi di patrimonializzazione, anche legati alla valorizzazione turistica del territorio
- analisi di percezioni sociali del paesaggio e confronto tra percezioni diverse, con riferimento sia ai paesaggi della vita quotidiana", sia ai paesaggi considerati eccezionali o alle località turistiche
- turismo sostenibile, con particolare riferimento alla valorizzazione del patrimonio culturale: casi di studio
- sensibilizzazione, educazione, e coinvolgimento della popolazione sui temi del paesaggio e del patrimonio

Il prossimo ricevimento sarà MERCOLEDI' 24 OTTOBRE DALLE ORE 11.30 alle 13.00 e non MARTEDI' 23


LE LEZIONI DELL'INSEGNAMENTO "DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA" si svolgono con orario: mercoledì ore 12.45-14.15; giovedì: ore 12.45-15.00. Il corso è valido per l'acquisizione dei 24 cfu per l'accesso al corso di formazione iniziale e tirocinio per l'insegnamento (FIT).
ATTENZIONE: nelle giornate del 17 e 18 e 31 ottobre le lezioni tacciono. Il corso termina a fine novembre.
Chi volesse dare l'esame come NON FREQUENTANTE è pregato di mettersi in contatto con la docente per definire il programma di studio.



L'INSEGNAMENTO "PAESAGGIO, PATRIMONIO E TURISMO" inserito nella LM IN SCIENZE STORICHE, si rivolge anche ad altri STUDENTI MAGISTRALI DI DISCIPLINE UMANISTICHE E SOCIALI (LM interateneo in Antropologia, LM in Storia dell'arte, Scienze archeologiche, Lettere, Studi europei, etc.) che vogliano approfondire i temi del paesaggio, in relazione con quelli del patrimonio e del turismo.
La riflessione teorica sul concetto geografico di paesaggio ("elemento chiave del benessere individuale e sociale" secondo la Convenzione Europea del Paesaggio, 2000) sarà accompagnata da un confronto interdisciplinare, sulla base di quanto emerge nel dibattito internazionale. L'analisi di casi di studio accompagnerà sempre la parte generale: ci si baserà sulla lettura del paesaggio e delle sue trasformazioni per riflettere sulle dinamiche territoriali di ieri e di oggi e sulle proposte di valorizzazione, promozione e sensibilizzazione, anche dal punto di vista turistico.
ORARIO DELLE LEZIONI a.a. 2018-19: martedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30, sala A, palazzo Wolllemborg, via del Santo, 26. Eventuali modifiche all'orario potranno essere concordate con gli studenti. Gli studenti che intendono frequentare l'insegnamento sono pregati di mettersi in contatto via mail con la docente.
Per gli studenti frequentanti è prevista una ESCURSIONE di due giorni in Cadore, come occasione fondamentale per l'acquisizione di metodologie di lavoro sul campo e per l'analisi di un territorio in cui la relazione tra i temi del paesaggio, del patrimonio e del turismo sono particolarmente interessanti (l'escursione è quasi per intero finanziata su fondi di dipartimento).
Per gli studenti non frequentanti è possibile concordare un programma di studio personalizzato.



Programma d'esame di GEOGRAFIA per gli studenti non frequentanti di PGT, a.a. 2017-18 e anni precedenti.
1.Bagnoli L., Manuale di Geografia del Turismo, UTET, 2014 (per intero)
2.Panizza M., Piacente S., Geomorfologia culturale, Pitagora Editrice Bologna, 2014 (esclusi i capitoli 7 e 8)
3.Un volume a scelta tra:
- Minca C., Colombino A., Breve manuale di geografia umana, CEDAM, 2012: quattro capitoli a scelta;
- Cavallo F.L., Wetlandia: Tradizioni, valori, turismi nelle zone umide italiane, CEDAM, 2014, quattro capitoli a scelta;
- Dal Borgo A.G., Prospettive di Geografia del turismo, CUEM, 2007, quattro saggi a scelta;
- Camanni E., La nuova vita delle Alpi, Bollati Boringhieri, 2002;
- Borghi R., Celata F., Turismo critico: immaginari geografici, performance e paradossi sulle rotte del turismo alternativo, Unicopli, 2009, quattro saggi a scelta.
Chi avesse già avviato lo studio su testi diversi, è invitato a contattare la docente per concordare il programma.