Personale docente

Andrea Pase

Professore ordinario

M-GGR/01

Indirizzo: VIA DEL SANTO, 26 - PADOVA . . .

Telefono: 0498274081

E-mail: andrea.pase@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 14:30 alle 15:30
    presso Sezione di Geografia, DiSSGeA, Via del Santo, n. 26, Padova
    L'orario indicato vale per il I semestre. Dopo la fine delle lezioni il docente riceve su appuntamento (andrea.pase@unipd.it)

Andrea Pase (1964)

1- POSIZIONE ATTUALE

DAL 2017 - Professore ordinario di Geografia (M-GGR/01), Dipartimento di Studi Storici, Geografici e dell’Antichità (DiSSGeA), Sezione di Geografia, Università di Padova

2- TITOLI

Laurea - 1991 - Laurea in Lettere, Facoltà di Lettere e filosofia, Indirizzo geografico, Università di Padova

Dottorato - 1995 - “Uomo e Ambiente”, VII ciclo, Dipartimento di Geografia, Università di Padova

POST DOC - 1997 (98) - Area disciplinare Scienze della Terra, Dipartimento di Geografia, Università di Padova

3- QUALIFICAZIONI ACCADEMICHE

1998 - Ricercatore (M06A), Dipartimento di Geografia, Facoltà di Lettere, Università di Padova

2002- Professore Associato (M06A-M-GGR/01), (confermato nel 2005), Dipartimento di Geografia, Facoltà di Lettere, Università di Padova, in seguito DiSSGeA

4- REFEREE

Referee per numerose riviste disciplinari, nazionali e internazionali

Coordinatore scientifico della Collana "Nuove Geografie. Strumenti di lavoro", FrancoAngeli, Milano

5- INCARICHI ACCADEMICI

2011- Membro del Consiglio Direttivo della Scuola Dottorale in Studi storici, geografici e antropologici (Università di Padova, Università di Venezia Ca' Foscari)

2012- Membro della Commissione scientifica del Dipartimento di Studi Storici, Geografici e dell’Antichità

2012- Membro eletto della Giunta del Dipartimento di Studi Storici, Geografici e dell’Antichità

2013 - Membro del Consiglio direttivo della Società di Studi Geografici di Firenze

2022 - Coordinatore della Sezione di Geografia - DiSSGeA

PUBBLICAZIONI SELEZIONATE

Monografie

Marina Bertoncin, Andrea Pase and Daria Quatrida (2014), Geografie di prossimità. Prove sul terreno, FrancoAngeli, Milano, pp. 1-237.
Marina Bertoncin, Andrea Pase (2012), Autour du Lac Tchad: enjeux, tensions et conflits pour le contrôle de l'eau, Harmattan, Paris, pp. 1-354.
Andrea Pase (2011), Linee sulla terra. Confini politici e limiti fondiari in Africa sub sahariana, Carocci, Roma, pp. 1-326.
Marina Bertoncin, Andrea Pase (2008), Attorno al lago Ciad. Sguardi diversi sullo sviluppo, Harmattan Italia, Torino (pp. 1-439).

Capitoli di libro (2022-)

Marina Bertoncin, Andrea Pase, Stefano Turrini (2022), Water, land and Arab investments in irrigation projects: Continuity and innovation in Sudan, Routledge Handbook on Horn of Africa, pp. 657-669.
Marina Bertoncin, Andrea Pase (2022), Geographical proximity questioned, in: André Torre and Delphine Gallaud (eds), Edward Elgar Handbook on Proximity relations, pp. 204-219.


Articoli su Rivista (2018- )

Andrea Pase, Federico Gianoli, Luca De Felice, Marina Bertoncin, Michael Cherlet, Angela Kronenburg Garcìa (2022), Il respiro del Sahel. Rappresentazioni di uno spazio in movimento, Rivista Geografica Italiana, CXXIX, Fasc. 1, Issn 0035-6697, pp. 32-59.
Andrea Pase, Tania Rossetto, Laura Lo Presti, Giada Peterle (2021), Pandemic Cartographies: A Conversation on Mappings, Imaginings and Emotions, Mobilities, DOI: 10.1080/17450101.2020.1866319
Marina Bertoncin, Andrea Pase, Giada Peterle, Daria Quatrida (2020), Graphic Geography: drawing territories at the Po Delta (Italy), Cultural Geography, Vol 28, Issue 1, 2021, https://doi.org/10.1177/1474474020931534
Marina Bertoncin, Andrea Pase, Daria Quatrida (2019), At the junction between state, nature and capital: Irrigation mega-projects in Sudan, Geoforum, 106, https://doi.org/10.1016/j.geoforum.2019.07.002
Marina Bertoncin, Andrea Pase, Daria Quatrida, Scroccaro Alessandra (2018), How the replica of Italy’s Northeast Industrial District model failed in Timisoara (Romania), Investigaciones Geográficas, 69, pp. 73-89. DOI:10.14198/INGEO2018.69.05

LINEE DI RICERCA

1- Spazio e potere;
2- Dinamiche della prossimità e articolazioni della distanza;
3- Africa subsahariana e Sahel in particolare;
4- Acqua e progetti di sviluppo;
5- Terre aride: trasformazioni in corso;
6- Forme territoriali della cooperazione sociale.


PROPOSTE TESI


Approccio teorico:

- Analisi della territorialità: spazio e potere;
- Dinamiche della prossimità e della distanza;
- Evoluzione nel tempo dei sistemi territoriali: reinterpretando la geografia storica.

Contenuti:

- Geografia storica di specifici contesti territoriali;
- Il processo di costruzione e ridefinizione del confine di stato;
- Il Sahel: storia ed evoluzione;
- Il Sud globale: narrazioni postcoloniali;
- Crisi dei progetti territoriali moderni;
- Dinamiche dello sviluppo locale;
- Cooperative sociali e territorio.

Casi di studio più frequentemente indagati:

- I diversi Veneti, le molte Italie;
- L’Africa sub-sahariana (con particolare riferimento a Senegal, Mauritania, Niger, Burkina, Mali, Nigeria, Ciad, Camerun, Sudan).