Personale docente

Lorena Rocca

Professore associato

M-GGR/01

Indirizzo: VIA DEL VESCOVADO, 30 - PADOVA . . .

Telefono: 0498271501

E-mail: lorena.rocca@unipd.it

  • presso da remoto attraverso i canali istituzionali di ateneo previo appuntamento via mail a lorena.rocca@unipd.it
    su appuntamento via mail Entra nella riunione in Zoom https://unipd.zoom.us/j/4346337612 ID riunione: 434 633 7612

Consegue la laurea discutendo la tesi sperimentale dal titolo: “Questione ambientale ed educazione on-line”. Ai primordi della blended learning avvia un progetto di ricerca che accompagna lo sviluppo di un percorso di educazione ambientale in collaborazione con un team internazionale coordinato dall’Istituto di Tecnologie Didattiche di Genova. Segue la pubblicazione dell’esperienza. Il Comune di Padova, servizio ambiente e mobilità, riconosce un premio al lavoro di tesi.
Nel 1989 entra in ruolo con docente nelle scuole superiori.
Nel 1997 entra nel Dottorato di Ricerca «Uomo e ambiente» (XIII ciclo), presso il Dipartimento di Geografia dell’Università di Padova, dove consegue il titolo di Dottore di Ricerca il 1/02/2001, discutendo la tesi dal titolo: Il territorio della rete. Geografia di un progetto di educazione all’acqua on-line (tutor: prof. Pierpaolo Faggi). Nel periodo di dottorato approfondisce lo studio dei due ambiti di ricerca: la geografia dell’acqua e gli aspetti formativi delle Nuove Tecnologie dell’Informazione e dell’Educazione. Dà vita ad un progetto sperimentale intitolato “Adottiamo l’acqua”.
Nel luglio 2000 vince il concorso di abilitazione per l'insegnamento di Italiano, Storia e Geogra-fia nella Scuola Media (43-A) e per l'insegnamento di Italiano e Storia negli Istituti Secondari Superiori (50-A).
Dal luglio 2003 al luglio 2006 vince una borsa post-dottorato (area disciplinare “Scienze della terra”) dal titolo: “Il territorio della Rete”. Il lavoro vede lo sviluppo di numerose pubblicazioni anche a carattere internazionale oltre che una monografia di sintesi del lavoro di ricerca .
Dal 2002 al 2010 collabora con la Fondazione Eni Enrico Mattei - istituzione non-profit leader in Europa per le attività di ricerca nell'ambito dell'economia, dell’energia e dell’ambiente – indaga sul rapporto tra la geografia e le Nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (NTIC).
Nell’a.a. 2013-2014 ottiene un anno di congedo per motivi di studio che svolge presso la SUPSI -Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana-, Dipartimento formazione e appren-dimento (DFA) con sede a Locarno dove ricopre i ruoli di responsabile del settore ricerca.
Nel febbraio 2014 consegue l’Idoneità a professore di seconda fascia - Bando 2012 (DD n. 222/2012) - Settore scientifico Disciplinare: MGGR01 (Geografia umana). Dalla valutazione complessiva, secondo i parametri deliberati dalla Commissione, si evidenzia che l’impatto della produzione scientifica complessiva risulta alto (mediane 3/3).

Download Curriculum_Rocca.pdf

Scopus, Author ID: 42962319600
Elenco completo delle pubblicazioni: https://www.research.unipd.it/cris/rp/rp09495
Codice ORCID: https://orcid.org/0000-0001-6684-2

Lúcio Antônio Leite Alvarenga Botelho, Roberto Célio Valadão, Lorena Rocca (2023). The linchpins of geographic reasoning for a successful teaching/learning: Comparison between school curricula in Italy and Brazil. J-READING-JOURNAL OF RESEARCH AND DIDACTICS IN GEOGRAPHY, vol. 1, p. 1-16, ISSN: 2281-5694.

Lorena Rocca, Carlotta Sillano, Martino Mocchi (2023). La fabbrica creativa: il silenzio come punto zero per nuove geografie dell’ascolto. In: (a cura di): Beate Weyland; Simona Galateo, atelier scuola pedagogia architettura e design in dialogo. vol. 1, p. 186-196, Parma:Edizioni Junior-Bambini srl, ISBN: 978-88-8434-947-7.

Piatti, A., Calvo, S., Castelli, L., Egloff, M., Gola, G., Negrini, L., Rocca, L., Sahlfeld, W., & Di Lecce, C. (2023). Der Umgang der Tessiner Schule mit der „ersten Welle“ der COVID-19-Pandemie – eine Onlinebefragung von Schulleitenden, Lehrpersonen, Eltern, Schülerinnen und Schülern Wie gestalteten sich Kontakte und Austausch während des Fernunterrichts? In COVID-19 und Bildung – Studien und Perspektiven, Waxmann Verlag (Vol. 1, pp. 123–160). Waxmann Verlag. https://doi.org/10.31244/9783830996361

Martino Mocchi, Carlotta Sillano, Lorena Rocca (2023). Sound Beyond the Hedge. Towards an Acoustic Construction of Images. In: Daniele Villa; Franca Zuccoli. Proceedings of the 3rd International and Interdisciplinary Conference on Image and Imagination. LECTURE NOTES IN NETWORKS AND SYSTEMS, vol. volume 631, p. 307-314, Springer Nature, ISBN: 9783031259067, ISSN: 2367-3389, doi: 10.1007/978-3-031-25906-7_33

Lorena Rocca, Alberto Crescentini (2022). L’applicazione del curricolo transnazionale in Canton Ticino attraverso i paesaggi sonori. In: (a cura di): Elisabetta Nigris; Luisa Zecca, Pedagogia della cittadinanza e formazione degli insegnanti Un’alleanza tra scuola e territorio. RICERCA E FORMAZIONE, p. 219-257, Francoangeli, ISBN: 9788835150664

Giancarlo Gola, Spartaco Calvo, Luciana Castelli, Michele Egloff, Lucio Negrini, Alberto Piatti, Lorena Rocca, Wolfgang Sahlfeld (2022). Communication between pupils, parents and teachers. A research on school during the covid-19 pandemic.. In: (a cura di): Francesco Arcidiacono, Parents and Teachers: Perspectives, Interactions and Relationships. EDUCATION IN A COMPETITIVE AND GLOBALIZING WORLD, vol. 1, p. 243-264, NOVA Science Publishers, ISBN: 9781685074180, doi: 10.52305/THJH5228

Rocca L. (2021). Teatro di suoni per l’attaccamento ai luoghi. Uno sguardo geografico. GEOGRAPHY NOTEBOOKS, vol. 1, p. 11-21, ISSN: 2611-7207, doi: 10.7358/gn-2021-001-roc1

Gola G., Rocca L. (2021). Place-Based Education: An Educational Approach Inside Local Place. GLOBAL EDUCATION REVIEW, vol. 2-3, p. 81-91, ISSN: 2325-663X

Lorena Rocca, Mirjam Magrin (2020). Percorsi di educazione al rischio sismico attraverso il paesaggio sonoro e l’apprendimento attivo. In: (a cura di): Marco Tononi;Sara Bonati, Cambiamento climatico e rischio. Proposte per una didattica geografica. TRATTI GEOGRAFICI. MATERIALI DI RICERCA E RISORSE EDUCATIVE, p. 111-134, Franco Angeli, ISBN: 9788835101789

Rocca L. (2021). Terzi paesaggi educanti. In: (a cura di): Benedetta Castiglioni Matteo Puttilli Marcello Tanca, Oltre la convenzione: pensare, studiare, costruire il paesaggio vent’anni dopo. vol. 1, p. 117-127, Firenze: Società di Studi Geografici, ISBN: 97

Download Pubblicazioni_Rocca.pdf

L'oggetto principale dell’attività di studio e di ricerca è legata al valore dei luoghi attraverso le narrazioni prevalentemente sonore. http://paesaggisonori.www2.dfa.supsi.ch
Inoltre, centrale è il rapporto tra la geografia e le Nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (NTIC) sia come scaffolding per la didattica sia come strumento per la partecipazione dei soggetti ad attività orientate alla sostenibilità locale. Si sono sviluppate quindi in parallelo due linee di indagine, caratterizzate da una specificità scientifica, ma individuandone aree di confluenza:
1- la partecipazione degli attori nelle pratiche di gestione del territorio;
2- l’educazione geografica e alla sostenibilità;
Principali progetti di ricerca
2024- Amos Floating Lab. Enhancing multilateralism and migration awareness through ocean literacy. Sottomissione SNIS (in attesa di risposta).
2024- GARGANTAS - Percorsi geografici tra i suoni delle Gole della Breggia. Sottomissione MOVETIA (in attesa di risposta).
2023- ad oggi GolBre. Progetto di ricerca formazione per lo sviluppo didattico del Parco delle Gole della Breggia. Coordinatrice e responsabile del progetto.
2023 Innocheque Ophelia. Promotrice del progetto
2021- Abitare negli spazi educativi tra geografia, pedagogia e architettura. SUPSI - Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana - Dipartimento Formazione e Apprendimento Libera università di Bolzano. Melbourne Graduate School of Education dell’Università di Melbourne Edith Cowan University di Perth; Movimento delle avanguardie educative INDIRE, gruppo di ricerca “Architetture scolastiche”
2020- Gestione del Mandato cantonale di ricerca in educazione. Responsabile del Centro competenze innovazione e ricerca sui sistemi educativi (CIRSE).
2021-2023 La geografia a piccoli passi. Ricerca/azione di identificazione di pratiche didattiche per la geostoria. Responsabile del progetto. UniPD; SUPSI DFA/ASP; Clio ’92.
2019- 2024 - AMbienti in AScolto Fondazione MOVETIA. Coordinatrice e responsabile del progetto.
2020-2023 - Ho un piano! Sviluppo di materiali didattici innovativi per la Fondazione Parco del Piano di Magadino. Coordinatrice e responsabile del progetto.
2020- 2023 - AmbienTI monitoraggio sull’insegnamento dello studio dell’ambiente in Canton Ticino. Progetto finanziato dal DECS. Capo progetto.
2020 partecipazione al progetto “A scuola in Ticino durante la pandemia di COVID-19”. Ricercatrice.
2019- PodMaps Nuovi linguaggi acustici per narrare i territori e riconoscersi nei luoghi. Viaggi tra arcipelaghi del suono.
2019 Teatro dei suoni, Società Svizzera di Studi Teatrali con il sostegno della Accademia svizzera di scienze umane e sociali. Principal Investigator e responsabile scientifico.
2018- ad oggi - Mappatura sonora del Canton Ticino progetto interno DFA. Principal Investigator.

Gli argomenti di tesi possono svolgersi in sintonia con i progetti di ricerca in cui la docente è coinvolta oppure prendere le mosse dall'interesse del singolo studente.
Il Podcast: geo-narrazioni attraverso la cultura aurale.
Il Museo della geografia come ambiente di apprendimento tra scuola ed extrascuola.
Paesaggi sonori e geografia http://paesaggisonori.www2.dfa.supsi.ch
Geografie del mare per la promozione dell'Ocean Literacy e del senso del luogo.
Amos Floating Lab. Enhancing multilateralism and migration awareness through ocean literacy.
Tra pedagogia e architettura: la progettazione degli spazi di apprendimento.
Spazi diffusi educativi all'aperto per la promozione del senso del luogo.

La docente è sempre a disposizione via mail lorena.rocca@unipd.it.

Questo il link di accesso alla piattaforma Zoom https://unipd.zoom.us/j/4346337612.