Laboratori sui beni culturali per lo sviluppo delle competenze storiche

Studio e realizzazione di laboratori didattici di storia per la scuola media superiore con riferimento ai beni storico-culturali e monumentali, in particolare le ville palladiane e le città fortificate. L'impegno prevede la sperimentazione e la disseminazione di buone pratiche laboratoriali all'interno di un coerente e innovativo approccio per competenze. Le esperienze saranno rese fruibili mettendo a disposizione, anche in rete, materiali e percorsi guidati per le singole scuole e istituti e per le loro reti. Sono previsti momenti di aggiornamento per il personale docente all'interno di uno stretto raccordo scuola università nella sperimentazione dei laboratori.

Il programma di ricerca di carattere biennale riguarda la progettazione, l'implementazione e la produzione di materiali e di supporti didattici per la realizzazione di laboratori didattici di storia per la scuola media superiore, finalizzati in particolare alla realizzazione di percorsi didattici innovativi, correlati ai beni culturali e monumentali presenti in territorio veneto, in particolare riguardanti le evidenze legate alla villa palladiana e alla 'riduzione in fortezza' dei principali centri urbani.
L'approccio riguarda, dal punto di vista tematico, la storia del Rinascimento, la storia dell'agricoltura e la storia urbana; dal punto di visto didattico-metodologico la sperimentazione e la disseminazione di buone pratiche in relazione alla modalità del Laboratorio di storia, in vista della concreta realizzazione di un approccio di didattica attiva costruito per competenze.
Particolare attenzione sarà presentata alla riproducibilità delle esperienze, nel senso della produzione e della messa a disposizione di materiali e di percorsi guidati, capaci di orientare anche in tempi successivi l'impegno delle singole scuole e istituti, all'interno di un preciso modello operativo di natura didattico-metodologica. Quest'ultimo dovrà risultare come un nuovo punto di riferimento per la sperimentazione didattica, che potrà anche essere ripresa su scala nazionale, considerato il profilo scientifico e operativo del proponente.

Assegnista
Enrico Valseriati
Durata
Anno 2017 - 2018
Responsabile per il Dipartimento
Valter Panciera